FIRENZE IN 1 GIORNO

Firenze in 1 giorni

Se hai solo un giorno per visitare Firenze dovrai fare delle scelte perché non è possibile vedere tutto. Il centro storico è un concentrato di cose da fare e si può visitare tutto a piedi o in bicicletta.
Qui ti diamo qualche consiglio su come organizzare la tua giornata a Firenze.

TAPPA 1: PIAZZA DUOMO

La prima tappa del tuo tour è Piazza del Duomo. Si raggiunge a piedi in 10 minuti dalla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, percorrendo una delle vie più eleganti di Firenze.

Qui puoi visitare il Duomo di Santa Maria del Fiore, una delle più belle e grandi cattedrali europee, con la sua caratteristica facciata e la cupola realizzata da Brunelleschi.

Di fronte si trova il Battistero di San Giovanni e accanto al Duomo il Campanile di Giotto che si può visitare scalando 414 scalini: una bella impresa ricompensata dalla spettacolare vista su tutta Firenze.

Per info e biglietti: www.ilgrandemuseodelduomo.it

TAPPA 2: PIAZZA DELLA SIGNORIA

Da Piazza del Duomo prosegui in Via dei Calzaiuoli per raggiungere Piazza della Signoria. Qui si trovano la fontana di Nettuno, Palazzo Vecchio e la Loggia dei Lanzi.

A pochi passi di distanza si trova la Galleria degli Uffizi dove sono conservati importanti capolavori dell’arte italiana, tra cui tante opere rinascimentali come “La nascita di Venere” e la “Primavera” di Botticelli.

Per evitare lunghe attese in fila puoi prenotare la visita online. La visita dura almeno 2 ore.

Info e biglietti: www.florence-tickets.com – www.uffizi.firenze.it 

TAPPA 3: PONTE VECCHIO

Dopo una breve pausa pranzo, attraversa Ponte Vecchio, simbolo della città da cui osserverai le antiche botteghe orafe e le vetrine dei gioiellieri. La sua particolarità è di essere quasi tutto coperto con solo un piccolo affaccio sull’Arno. Una volta giunto all’Oltrarno prosegui per Palazzo Pitti.

TAPPA 4: GIARDINO DI BOBOLI E PALAZZO PITTI

Giardino di Boboli e Musei di Palazzo Pitti. I Giardini di Boboli sono un esempio di giardini all’italiana, impreziositi da grotte, fontane, prati e sentieri. Dentro Palazzo Pitti, realizzato da Fancelli, allievo di Brunelleschi, al primo piano si trova la Galleria Palatina con la sua collezione di quadri del XVI secolo. Al piano rialzato il Museo degli Argenti, con i preziosi appartenuti ai Medici. A seguire gli Appartamenti Reali con gli antichi arredi d’epoca, la Galleria di Arte Moderna con i suoi dipinti del XIX secolo, il Museo delle Porcellane e la Galleria del Costume con i suoi abiti degli ultimi 300 anni.

Questa tappa richiede almeno un paio d’ore in base ai musei visitati.

Info: www.polomuseale.firenze.it

TAPPA 5: PIAZZA SANTO SPIRITO

Da Palazzo Pitti puoi raggiungere Piazza Santo Spirito dove trovi la chiesa di Santo Spirito realizzata dal Brunelleschi con la sua facciata celebre e i preziosi tesori all’interno.